Che cosa s’intende per sartoria su misura?

La sartoria su misura consiste nella realizzazione manuale di un abito, camicia, pantalone, giacca o qualsiasi altro capo moda, interamente realizzato dopo le misure effettuate dal sarto seguendo le specifiche esigenze del cliente che ne richiede il servizio.

La sartoria su misura si compone di differenti fasi di lavorazione che hanno inizio con il primo incontro con il sarto, nel quale il cliente esprime le proprie esigenze e aspettative verso il capo di abbigliamento su misura richiesto. Si passa poi alla scelta dei tessuti e alla fase di misurazione del cliente. Il sarto dovrà misurare ogni singola parte del corpo, partendo dalle spalle fino ad arrivare alla lunghezza delle gambe, in modo da poter realizzare un vero capo su misura interamente personalizzato.

Dopo le misurazioni si decidono le caratteristiche che andranno a comporre il capo su misura (ad esempio: giacca su misura a uno o due spacchi, camicia su misura in seta o in cotone, abito foderato o semi foderato, abito su misura in fresco lana o cotone, etc.).

Il sarto passa poi alla fase di taglio, cucitura e modellamento su manichino del capo d’abbigliamento su misura richiesto, per poi passare alla fase di prova intermedia al cliente.

L’abito su misura richiede circa tre - quattro settimane di lavorazione in sartoria, la camicia su misura richiede invece sette giorni di lavorazione. Infine, il cliente può effettuare l’ultima prova del capo su misura.
Sigla.com - Internet Partner