Messori BESPOKE #13 | Cut to Fit You: le unità di misura "Super"

Gianmarco Messori nel nuovo video sulla sartoria su misura BESPOKE #13 Cut To Fit You, ci spiega i Super, le unità di misura che valuta il diametro medio delle fibre.

Di seguito potrete consultare il parlato del video:

 Mi stavi dicendo che non è la finezza del filato a determinarne la qualità

 Esatto e ho anche detto che oggi ti avrei parlato di Super

 Ciak si gira!

 Mi sono preparato, ti dico io cosa sono:

 I super sono l'unità di misura con cui si valuta il diametro medio delle fibre.

 Anche questo è esatto, la lana più sottile è sicuramente più morbida, ma non è sempre detto che sia la migliore.

 Perché?

 Le lane ultra-fini sono utilizzate per realizzare tessuti leggerissimi, che, però, sono anche fragili e delicati.

 Ma resta il fatto che quando vado a comprare un abito, devo sapere ragionare in super.

 Certo, più è alto il valore dei super, più è alta la finezza del filato.

 E se ti chiedessi di fare una classifica per sapermi orientare?

 Il SUPER 100 O 100 S è quello che viene definito un minimo sindacale, sotto non si scende.

 Il SUPER 150 O 150 S è un ottimo filato
 
 Il SUPER 180 O 180 S è un mezzo film

 Il SUPER 200 o 200 S è un film a tutti gli effetti

 Il SUPER 240 O 240 S è un cult.

 Ho deciso! Voglio il meglio, prendo un SUPER 240! Quanto mi costerà un abito?

 Tre metri e trenta di tessuto moltiplicati per circa 800 euro al metro…

 Te lo dico io: un 150 S andrà benissimo comunque!

 Sono d'accordo, la qualità e la morbidezza sono ottime e lavorare il filato sarà molto più semplice.

 Venduto!

 E poi vuoi mettere? Farsi realizzare un abito su misura, scegliendo personalmente  il tessuto, è molto  più appagante.

 Ora, non mi resta che decidere quale scegliere...

 La prossima volta ti parlerò di sua altezza il Principe di Galles,

 Ci vediamo tra un paio di settimane. 

 
Sigla.com - Internet Partner