Dizionario della moda

In questa sezione potrai consultare i termini più comuni utilizzati nel settore dell'abbigliamento moda maschile.
Abbottonatura

Per abbottonatura si intende la chiusura con i bottoni.

Abbottonatura a doppiopetto

L’abbottonatura a doppiopetto è un tipo di chiusura degli abiti con due file di bottoni.

Abbottonatura a monopetto

L’abbottonatura a monopetto è un tipo abbottonatura con una sola fila bottoni.

Abbottonatura all'inglese

L’abbottonatura all’inglese è un tipo di abbottonatura in cui i bottoni sono nascosti.

Abbottonatura sulla spalla

L’abbottonatura sulla spalla è un tipo di chiusura con i bottoni applicati sulla spalla.

Abito da uomo

L’abito da uomo è un vestito maschile composto da giacca e pantaloni.

Abito da uomo sportivo

L’abito da uomo sportivo è un abito intero maschile indossato per il tempo libero.

Abito monopetto da uomo

L’abito monopetto da uomo è un tipo di abito intero maschile.

Abito su misura

L’abito su misura è un abito confezionato sulle misure del cliente.

Accollato

Con il termine “accollato” ci si riferisce ad un qualsiasi capo d'abbigliamento che aderisce al collo.

Accollatura

Per “accollatura” si intende quella parte di un abito o di una maglia che segue la base del collo.

Accorciato

Un capo d'abbigliamento “accorciato” è un capo di abbigliamento che è stato ridotto.

Action-coat

L’action coat è un giaccone da uomo di taglio sportivo.

Activewear

Con “activewear” si intende un genere di capi di abbigliamento maschili e femminili.

Allacciatura a nodo

L’allacciatura a nodo è una chiusura di un capo d'abbigliamento o parte di esso, ottenuta annodando le due estremità a nodo.

Allacciatura a zip

L’allacciatura a zip è un tipo di chiusura di un capo d'abbigliamento ottenuta per mezzo di una cerniera.

Allacciatura con bottoni

L’allacciatura con bottoni è un tipo di chiusura di un capo d'abbigliamento ottenuta per mezzo di bottoni.

Allacciatura con stringhe

L’allacciatura con stringhe è un’allacciatura in cui in una serie di piccoli fori viene fatto passare, incrociandolo, un nastro a un cordoncino.

Androgino

Per androgino si intende uno stile dall’immagine ambigua, fra il maschile e il femminile.

Anorak

L’anorak è un giaccone in pelle di foca tipico degli eschimesi, con cappuccio, che si infila dalla testa.

Aplomb

Con aplomb si intende una linea perfetta che dà un'impeccabile vestibilità a un capo d'abbigliamento.

Applicazione

L’applicazione è un elemento decorativo.

Arricciatura

L’arricciatura è un’increspatura di un tessuto o di un particolare di un abito, di un accessorio, ecc.

Attaccatura

L’attaccatura è il punto dove una parte di un abito, di una camicia (ecc.) si unisce ad un'altra.

Azzimato

L’aggettivo “azzimato” si riferisce a chi si veste con estrema cura ed eccessiva ricercatezza tanto da apparire ridicolo.

B.C.D.G. (Bon Ton Genre)

L’espressione B.C.D.G. (BON TON GENRE) indica uno stile d'abbigliamento borghese.

Bacchetta

La bacchetta è una striscia di plastica e più raramente di ottone.

Baggy

I baggy sono pantaloni molto larghi, dal cavallo basso, indossati dai giovani.

Banda

La banda è una striscia di tessuto applicata su un abito o su qualsiasi altro capo d'abbigliamento.

Barbour

Il barbour è un giaccone sportivo, maschile e femminile, di cotone impermeabilizzato.

Barchetta

La barchetta è un tipo di scollatura appena accennata.

Batik

Il batik è una speciale tecnica di stampa nata nell'India del sud.

Battitacco

Il battitacco è una fettuccia di cotone che si mette nella parte interna dell'orlo dei pantaloni.

Battle Jacket

La battle racket è un giaccone sportivo maschile.

Bavero

Il bavero è il risvolto del collo della giacca, del cappotto o del soprabito.

Becco d'anatra

Con “becco d’anatra” si intende un tipo di punta della scarpa che ricorda la forma del becco dell'anatra.

Bell Bottoms (Pantaloni a zampa d'elefante)

I Bell Bottons (pantaloni a zampa di elefante) sono pantaloni pensati per i marina e arrivati sulla scena della moda anni '70.

Bermuda

I bermuda sono calzoni al ginocchio in cotone.

Berretto

Il berretto è un copricapo maschile e femminile, senza tesa e spesso con visiera.

Berretto con visiera

Il berretto con visiera è un copricapo aderente alla testa tesa, a mezzaluna sul davanti.

Berretto da cacciatore

Il berretto da cacciatore è un cappello maschile appartenente alla tradizione inglese.

Berretto di lana

Il berretto in lana è un copricapo aderente alla testa realizzato a maglia, con o senza risvolto.

Berretto mob

Il berretto mob è un cappello largo, rigonfio, in mussola di cotone.

Bikers

L’espressione bikers si riferisce ai motociclisti e raggruppa una tribù dai codici stilistici precisi.

Bisaccia

La bisaccia è una grande sacca di stoffa o di pelle che si porta a tracolla.

Black

Il black è un tessuto denim blu (jeans) tinto in pezza di nero.

Blazer

Il Blazer è una giacca maschile da sempre simbolo di classicità ed eleganza.

Bling Gling

Bling gling è un termine onomatopeico utilizzato per descrivere diamanti, bijoux e anche uno stile di abbigliamento.

Blouson

Il blouson è un giaccone unisex in pelle o in tessuto molto in voga negli anni '60.

Bombato

Si definisce “bombato” un accessorio a una parte di un capo d’abbigliamento dalla forma arrotondata.

Bomber

Il bomber è un giubbotto corto e stretto sui fianchi grazie a una fascia elasticizzata.

Bombetta

La bombetta è un cappello maschile nero o grigio scuro dalla cupola arrotondata.

Bordare

Bordare significa realizzare o applicare un bordo a una tovaglia o a un vestito.

Bordato

Un capo d’abbigliamento bordato o un accessorio bordato è un capo rifinito con una guarnizione spesso in colore o materiale diverso.

Bottone in corozo

Bottone realizzato in materiale detto anche avorio vegetale.

Bottoniera

La bottoniera è una fila di bottoni applicati su un capo d’abbigliamento o su un accessorio.

Boxer

I boxer sono mutande maschili fatte a calzoncino con spacchetti laterali.

Braghetta

La braghetta è un triangolino di tessuto chiuso da asole e cucito fra le braghe.

British Warm

Il british warm è un cappotto maschile, in tessuto caldo come la lana e il cachemire.

Brodè

Il termine “brodè” significa decorato con ricami.

Broderie

Con l’espressione “broderie” si indica ogni tipo di ricamo eseguito su tessuto come motivo decorativo.

Bruxelles

Il bruxelles è un ricamo realizzato a mano con filo di lino.

Burnus

Il brunus è un mantello in lana grezza, lungo e ampio, con cappuccio.

Bustina

La bustina è un cappello militare a soffietto, portato dai soldati semplici.

Buttero

Il buttero è uno stivale maschile in cuoio, calzato dai butteri, allevatori di cavalli.

Caban

Il caban è un giaccone sportivo a doppiopetto in panno.

Cacciatora

La cacciatora è una giacca maschile, sportiva,  in velluto a coste o in fustagno, con tasche applicate.

Cache-col

Il cache-col è un piccolo fazzoletto o sciarpina.

Cache-nez

Cache-nez è una grande sciarpa di lana.

Caftano

Il termine caftano deriva dall’arabo ciaftan, e indica un capo di abbigliamento che viene detto anche caffettano.

Cagoule

Il cagoule è un cappuccio in maglia o altro materiale.

Calotta

La calotta è un copricapo senza tesa ne visiera, molto aderente, che lascia scoperte le orecchie.

Calzari

I calzari sono le tipiche calzature dagli antichi Romani, sia femminili che maschili.

Calzettone

Il calzettone è un accessorio maschile e femminile, che ricopre il piede e la gamba arrivando sotto al ginocchio.

Camicia

La camicia è un capo d’abbigliamento maschile e femminile che copre il busto.

Camicia Hawaiana

La camicia hawaiana viene detta anche waikiki o aloha shirt ed è una camicia maschile, ampia.

Camicia Lumberjack

La camicia Lumberjack è una camicia pesante a quadrettoni.

Camiciola

Con camiciola si intende una camicetta o camicia estiva con collo aperto e maniche corte, in tessuto leggero.

Camiciotto

Il camiciotto è una camicia o tunica, corta in vita, generalmente in tela di cotone.

Camperos

I camperos sono stivaletti maschili e femminili, a metà polpaccio, dalla punta allungata e dal tacco obliquo.

Campionario

Il campionario è una serie di tessuti, filati, accessori o abiti che compongono l’insieme delle proposte commerciali di un marchio.

Canadese

Il canadese è un giaccone per sciatori maschile e femminile, in tessuto impermeabilizzato, con fodera imbottita.

Canadien

Il canadien è un copricapo in feltro o in pelliccia, con visiera rialzata e con paraorecchi che si allacciano sotto al mento.

Canotier

Il canotier viene detto anche paglietta ed è un cappello rigido in paglia.

Canotta/Canottiera

La canotta o canottiera è un indumento intimo femminile e maschile, scollato, aderente, senza maniche, con spalline più o meno larghe.

Capospalla

Il capospalla è un termine generico che indica tutti i capi d’abbigliamento esterni come  giacche, cappotti e   impermeabili, che s’indossano sopra ad altri indumenti.

Cappa

La cappa è un mantello di varia lunghezza, ampio, da indossare sugli abiti.

Cappotto

Il cappotto è un capospalla invernale a maniche lunghe, maschile e femminile , confezionato con tessuti e materiali caldi.

Cappotto a trench

Il cappotto a trench è un cappotto femminile e maschile sportivo che riprende la forma dell’impermeabile.

Cappotto militare

Il cappotto militare è un capospalla a doppiopetto di taglio diritto, ispirato alle divise, caratterizzato da bottoni in metallo e spalline.

Cappuccio

Il cappuccio è un copricapo a forma conica, cucito o fissato con cerniere o bottoni al collo dei capospalla, ma anche su felpe, maglioni, ecc.

Cardigan

Il cardigan è una giacca in lana, scollata a "V", chiusa da bottoni e lunga sino sotto ai fianchi.

Carmagnola

La carmagnola è una giacca maschile con maniche a trequarti, sfiancata, e semplice, che prende il nome dalla città di Carmagnola.

Carrè

Il carrè è un rettangolo di tessuto, che scende dalle spalle sul dorso, e a volte anche sul petto, unito all’indumento con una cucitura.

Carrick

Il carrick è un soprabito maschile lungo foderato, caratterizzato da diverse mantelline sovrapposte.

Casacca

La casacca è una camicia, con collo a listino, allacciata sulla sinistra, dall’abbottonatura nascosta, di linea diritta, che può essere fermata da una cintura.

Casual

Lo stile casual è uno stile d’abbigliamento comodo, informale, maschile e femminile.

Cerata

La cerata è un giaccone sportivo, maschile e femminile, con cappuccio, in tessuto impermeabilizzato.

Chandail

Il chandail un maglione di lana pesante, che s’infila dalla testa ed è senza bottoni.

Chesterfield

Il chesterfield è un cappotto cappotto in tessuto di lana, inizialmente solo grigio, poi anche blu, nero e beige.

Chevreau

Con il termine chevreau si intende la pelle opportunamente conciata di capretto, molto morbida e utilizzata soprattutto per confezionare accessori.

Chic

Il termine chic significa elegante, fine, distinto e si può riferire sia all’atteggiamento sia al modo di vestire.

Chinos

I chinos sono pantaloni di taglio sportivo, in cotone kaki, con tasche a filo laterali e pinces sul davanti.

Chiodo

Il chiodo, detto anche perfecto, è un giubbotto in pelle con zip laterale e cintura in vita.

Cintura

La cintura è un accessorio generalmente di pelle, tessuto o fibre intrecciate che si porta attorno alla vita.

Classico

L’aggettivo classico indica uno stile d’abbigliamento non soggetto ai cambiamenti della moda.

Cocca

La cocca è l’angolo  di un fazzoletto, di un lembo di stoffa e simili.

Coccarda

La coccarda è la rosetta di nastro pieghettata o arricciata e la parte posteriore di un capo più lunga del davanti.

Coda di rondine

Con l’espressione “a coda di rondine” si indica un motivo a doppia "v" disegnato sulle tomaie delle scarpe.

Colbacco

Il colbacco è un copricapo di origine militare, in pelliccia, a cono tronco, che può avere anche sottogola.

Colletto

Il colletto è la parte della camicia o dell’abito the circonda il collo, e può avere più forme.

Colletto alla Francese

Il colletto alla francese è un colletto di camicia maschile dalle punte corte e divaricate per lasciare spazio al largo nodo della cravatta.

Colletto all'americana

Il colletto all’americana è un colletto di camicia maschile dalle punte pronunciate e lunghe, tagliate quasi verticalmente.

Colletto cinese

Il colletto cinese è un colletto rigido e diritto che viene applicato alla base del collo, dove è assicurato, nella parte interna, con un bottone a pressione.

Collezione

La collezione indica l’insieme dei capi d’abbigliamento creati dallo stilista, presentati in sfilata o in showroom due volte l’anno.

Collo a camicia

Il collo a camicia è un colletto a punta, con solino cucito alla base.

Collo a listing

Il collo a listing è un collo che sale diritto e rigido, si chiude solitamente di lato, ed è adatto ai giubbotti.

Collo a lupetto

Il collo a lupetto è un collo aderente che sale sino a meta del collo.

Collo a polo

Per collo a polo si intende un collo aperto senza fascetta generalmente realizzato in maglia e con abbottonatura che arriva fino a metà petto circa.

Collo a scialle

Il collo a scialle è un collo che scende lungo, con una linea curva, sino all’abbottonatura della giacca o del cappotto.

Collo a sciarpa

Il collo a sciarpa è il collo attaccato al capo solo sulla parte dietro del collo da cui parte una piccola sciarpa da allacciare sul davanti.

Collo alla ciclista

Il collo alla ciclista è il collo alto e aderente chiuso da una cerniera, adatto ai capi in maglia.

Collo alla coreana

Il collo alla coreana è un colletto rigido in piedi senza “vele” , aderente al collo, usato per camicie, giacche e bluse.

Collo Button down

Il collo Button down, utilizzato su camicie e polo,  presenta le asole sulle punte delle “vele” da allacciare a due bottoncini attaccati sul davanti i quali mantengono il collo nella corretta posizione.

Collo dolcevita

Il collo dolcevita è un collo aderente, a tubo, alto, ripiegato su se stesso che arriva sino sotto al mento.

Coordinato

Per coordinato si intendono capi d’abbigliamento maschili e femminili confezionati in tessuti diversi, ma abbinati fra loro in modo armonico, per colore a per fantasia.

Coppola

La coppola è una berretta maschile in panno, con visiera.

Costume da bagno

Il costume da bagno è un indumento maschile e femminile indossato per fare il bagno o per abbronzarsi.

Cotone “mano pesca”

Il cotone “mano pesca” è un particolare tessuto di cotone vellutato e morbido al tatto come la pelle della pesca.

Cotone elasticizzato

Il cotone elasticizzato è un tessuto realizzato utilizzando un filo di elastomerico o altra fibra simile per conferire elasticità alla stoffa.

Cravatta Regimental

La cravatta regimental è una qualsiasi cravatta a righe trasversali.

Cuciture in contrasto

Le cuciture in contrasto sono cuciture realizzate in colore molto diverso rispetto al colore del tessuto, al fine di evidenziare le linee del modello e le cuciture stesse.

Cutaway Coat

Il cutaway coat è la giacca del tight, nera o grigia a un petto, con falde a coda di rondine.

Denim

Il denim è una robusta stoffa in saia, effetto ordito, di cotone, con filo tinto in blu in trama. Presentano al diritto e al rovescio una netta differenza di aspetto.

Dolcevita

Il dolcevita è una maglia a collo alto.

Doppio petto

Il doppiopetto è un tipo di allacciatura caratteristico delle giacche eleganti e di alcuni giacconi, nella quale le due parti del davanti della giacca si uniscono in sormonto unite da due file parallele di bottoni.

Doudoune

Il doudoune è un tipo di piumino.

Duvet

La duvet è una giacca a vento imbottita con piume d’oca.

Elegante

L’aggettivo elegante si attribuisce ad una persona o ad un capo di abbigliamento.

Eschimo

L’eschimo è un ampio giaccone sportivo, impermeabile, con cappuccio, di solito di color grigio verde, foderato internamente.

Etichetta

L’etichetta è una piccola striscia di stoffa, in pelle o in altro materiale, adesiva o cucita sul capo di abbigliamento in cui viene indicata la marca.

Etnico

Quello etnico è uno stile che riprende o rielabora i costumi tradizionali di culture extraeuropee.

Eton

L’eton è una giacca dal taglio diritto indossata dagli studenti del collegio inglese di Eton.

Fair Isle

La falda è ciascuna delle code della giacca da cerimonia negli abiti maschili.

Fallato

Fallato si dice di tessuto o capo d’abbigliamento che presenta un’imperfezione.

Fanè

Fanè è un abito o un accessorio invecchiato dall’uso.

Fashion Victims

 Fashion victims significa vittime della moda.

Faux-col

Il faux-col è il colletto staccabile.

Fazzoletto

Il fazzoletto è un piccolo quadrato in cotone, lino e seta.

Fedora

La fedora è un cappello in feltro dalla cupola cilindrica, con incavatura centrale, circondata da un nastro, dall’ala piuttosto larga.

Fettuccia

La fettuccia è un nastro di cotone, a trama fitta, molto resistente utilizzato per rinforzare parti di capi d’abbigliamento e come guarnizione.

Filet

Il filet indica un pizza, un ricamo, ma anche un tessuto a trama larga, a rete.

Finissaggio

Il finissaggio è un trattamento che dona nuove caratteristiche al tessuto o al filato, rendendolo più brillante, migliorandone l’aspetto o la mano.

Fiocchetto

Il fiocchetto indica la parte superficiale e pelosa del velluto, della ciniglia e della spugna.

Fiore

Il fiore è la parte esterna della pelle, delicata e morbida, utilizzata per capi d’abbigliamento e accessori.

Fiosso

Il fiosso è un rinforzo applicato sulla parte stretta della scarpa, fra la suola e la pianta.

Fodera

La fodera è un rivestimento in tessuto applicato all'interno dei capi.

Foderato

Un capo foderato è interamente rivestito al suo interno di un tessuto, generalmente personalizzato con il logo del produttore.

Foggia

La foggia è l’aspetto di un capo d’abbigliamento.

Formale

Formale è uno stile d’abbigliamento classico, convenzionale, maschile e femminile.

Fossetta

La fossetta è una piccola infossatura che si forma sotto al nodo della cravatta.

Frac

Il frac è un vestito da sera maschile.

Frangia

La frangia è una guarnizione con cordoncini o fili pendenti, da applicare ai bordi di maniche, orli di vestiti a scialli, ecc.

Fratino

Il fratino è un sandalo maschile e femminile dalla suola piatta, con listini in cuoio.

Funk

Lo stile funk è uno stile dandy di matrice nera, ha origine negli anni ‘50 con il cantante Little Richard.

Fustagno

Il fustagno è un tessuto in cotone di mano morbida e leggermente peloso, molto resistente.

Fusto

Il fusto è un tessuto utilizzato all’interno di giacche e cappotti come sostegno o rinforzo.

Gambale

Il gambale è una protezione in cuoio, che ripara la gamba dalla caviglia al ginocchio, indossato dalle truppe a cavallo.

Garde-corps

Il garde-corps è un soprabito maschile, in tessuto pesante, bordato in pelliccia.

Gemelli

I gemelli sono una coppia di bottoni—gioiello con stanghetta mobile da infilare nelle asole dei polsini della camicia per chiuderli.

Gessato

Il gessato è un tessuto generalmente in lana pettinata di colore scuro (grigio, antracite, blu, nero, marrone) con sottilissime righe bianche.

Giacca

La giacca è un capospalla maschile e femminile.

Giacca a doppiopetto

La giacca a doppiopetto è una giacca, maschile o femminile, con i davanti sovrapposti e chiusi da due file di bottoni.

Giacca a vento

La giacca a vento è un capospalla sportivo maschile e femminile, realizzato in tessuto impermeabilizzato e imbottito di piuma d’oca.

Giacca camicia

Si dice di una camicia con forma simile alla giacca, ma realizzata in tessuto leggero.

Giacca decostruita

La giacca decostruita è un capo confezionato con imbottiture leggerissime per le spalline e senza rinforzare i davanti con il crine.

Giacca Militare

La giacca militare è una giacca monopetto lunga sino ai fianchi, con le spalle squadrate, maniche lunghe, con tasche a soffietto, chiusa da bottoni in ottone.

Giacca monopetto

La giacca monopetto è una giacca, maschile e femminile, con i davanti non sovrapposti e allacciati da una sola fila di bottoni.

Giaccone

Il giaccone è un capospalla maschile e femminile, in tessuto caldo a impermeabilizzato di diverse lunghezze(3/4, 7/8).

Gilet

Il gilet è un indumento maschile da indossare sotto alla giacca e sopra alla camicia, senza maniche,aderente, allacciato da bottoni, con o senza revers.

Girocollo

Scollatura di indumento che segue la circonferenza del collo con un disegno curvilineo.

Girocollo

Per girocollo si intende una maglia femminile e maschile dalla scollatura arrotondata, sempre accostata al collo.

Giubbotto

Il giubbotto è un giacchino sportivo maschile e femminile arriva alla vita o ai fianchi.

Giubbotto da aviatore

Il giubbotto da aviatore è un giubbotto corto in vita, di linea arrotondata, in pelle e con colletto in pelliccia, simile al Bomber.

Golf

Il golf è un capo d’abbigliamento soprattutto in lana, ma anche in cotone, realizzato comunque con filati pesanti.

Grisaglia

La Grisaglia è un tessuto in lana pettinata ad armatura saia, di peso medio.

Guayabera

La guayabera è una camicia maschile, simile ad una giacca, da indossare senza cravatta e sopra ai pantaloni,confezionata in tessuti leggeri come il lino o cotone.

Husky

L’husky è una giacca sportiva in nylon trapuntato a rombi maschile e femminile.

Imbottito

Il termine imbottito si riferisce ad una parte di un capo rafforzata da un’imbottitura.

Imbottitura

L’imbottitura è in materiale soffice come piuma d’oca, acrilico o altri materiali soffici e viene usata per imbottire capi d’abbigliamento o parte di essi.

Impermeabile

L’impermeabile è un soprabito maschile e femminile dalla linea sportiva.

Impermeabilizzato

Impermeabilizzato si dice di un tessuto, un filato o un capo d’abbigliamento trattato e reso idrorepellente, cioè impermeabile all’acqua.

Impunturato

Si definisce impunturato un tessuto, un capo d’abbigliamento o un accessorio attraversato da cuciture evidenti.

Impunture sartoriali AMF

Dette anche impunture a sellaio, sono cuciture realizzate con un punto ornamentale dall’effetto molto simile all’aspetto del punto a mano. Il nome deriva dalla macchina che lo esegue.

Inamidato

Si definisce inamidato un tessuto reso rigido da un bagno in amido.

Incerato

Incerato si dice di un tessuto impermeabile, un tempo spalmato con olio di lino cotto, oggi invece ricoperto di resina sintetica.

Increspato

Si definisce increspato un tessuto, un capo d’abbigliamento o un accessorio che presenti una lavorazione o un dettaglio a piccole onde.

Informale

Si definisce informale uno stile di abbigliamento maschile e femminile, che interpreta il vestire tradizionale con un tocco sportivo.

Inserto

Jersey

Il Jersey è una stoffa realizzata a maglia rasata.

Kefia

La kefia è il tipico copricapo arabo portato sulla testa o sulle spalle.

K-way

Il k-way è una giacca maschile e femminile, in leggerissimo nylon, con cappuccio, che si indossa dalla testa, come l’anorak.

Lacoste

La lacoste è una maglietta a polo, in piquè di cotone, con colletto maschile, abbottonata con tre bottoni e maniche code.

Lavallière

La lavallière è una grande cravatta nera, allacciata a fiocco, di moda nel 1800 simbolo degli anarchici.

Lobbia

Lobbia è sinonimo di homburg. La lobbia è un cappello maschile in morbido feltro.

Loden

Il loden è un caratteristico cappotto di origine tirolese maschile e femminile, confezionato con l’omonimo tessuto.

Loropiana

Marchio e nome dell’azienda fondata nel 1924 e specializzata nella produzione di tessuti di lana molto pregiati, deve la sua fama sia all'altissima qualità della lavorazione e delle materie prime utilizzate.

Lupetto

Il lupetto è una maglia maschile e femminile, realizzata nei materiali più diversi, con collo aderente.

Mantella

La mantella è un capo di abbigliamento esterno in origine a ruota, senza maniche, spesso con cappuccio.

Melange

Il termine Melange è un sostantivo francese che significa “mescolanza” .

Microfibra

Le microfibre sono fibre sintetiche molto fini.

Moda

La moda è il modo di vestire, che cambia col cambiare delle stagioni.

Modello

Il modello è il prototipo di un indumento, un accessorio, tessuto, ecc. destinato ad essere riprodotto su scala industriale.

Monopetto

Il monopetto è un capospalla maschile o femminile, chiuso da un’unica fila di bottoni.

Montgomery

Il montgomery è un giaccone in panno pesante con cappuccio.

Montone

Il montone è qualsiasi capospalla realizzato con pelle di pecora.

Nappa

La nappa o pelle nappata è una pelle molto morbida e soffice.

Nappina

La nappina è una strisciolina di pelle sfrangiata e avvolta su stessa, utilizzata come decorazione per calzature.

Nastro di gros grain

Il nastro di gros grain è un nastro in tessuto a costine fitte e in rilevo utilizzato anche come bordo o rinforzo.

Nervatura

La nervatura è una minutissima piega cucita in rilievo, sul lato esterno del tessuto.

Nido d'ape

Si definisce a nido d’ape un ricamo che arriccia il tessuto, ottenendo piccoli rettangoli o rombi.

Nodo

Il nodo è una legatura di nastro, filo, cordoncini e altri materiali, fatto per stringere o fermare.

Nodo alla Windsor

Il nodo alla Windsor è un corposo nodo di cravatta perfettamente triangolare.

Nodo four in hand

Il nodo four in hand è un nodo che ha forma triangolare allungata.

Norfolk

Il termine Norfolk descrive una giacca sportiva maschile.

Overcoat

Overcoat è un termine generico che indica capispalla leggeri come soprabiti a spolverini.

Oversize

Il termine oversize descrive un qualsiasi capo d’abbigliamento comodo, di misura superiore alla taglia abituale.

Paglietta

La paglietta è un cappello in paglia estivo, rigido, detto anche canotier.

Paltò

Il paltò, o anche paletò, è un termine generico che indica un capospalla maschile o femminile in tessuto caIdo, lungo almeno sino sotto al ginocchio.

Panama

La panama è un cappello in finissima paglia intrecciata.

Pantaloni

I pantaloni sono detti anche calzoni e sono un capo d’abbigliamento nato maschile, ma diventato anche femminile.

Pantaloni a campana

I pantaloni a campana sono detti anche pantaloni a zampa d’elefante.

Pantaloni a sigaretta

I pantaloni a sigaretta sono detti anche pantaloni a tubo.

Pantaloni alla zuava

I pantaloni alla zuava sono sinonimo di knickerbockers. Corti, i pantaloni alla zuava si fermano al ginocchio.

Pantaloni da lavoro

I pantaloni da lavoro sono sinonimo di cargo-pant.

Papillon

Il papillon è detto anche farfalla, farfallino, cravattino, cravatta a farfalla.

Paraorecchie

Il paraorecchie è una fascia in tessuto caldo ed elasticizzato o cerchietto terminante con pompon in pelliccia che coprono le orecchie proteggendole dal freddo.

Parka

Il parka è un giaccone sportivo maschile e femminile, con cappuccio.

Pashmina

La pashmina è una sciarpa o scialle in kashmir.

Pastrano

Il pastrano è un cappotto maschile lungo e pesante.

Pedula

La pedula è uno scarponcino da montagna in pellame impermeabile, con suola in gomma.

Pelliccia

La pelliccia è un capospalla confezionato con i mantelli di alcuni animali.

Penny Loafer

Il pennyloafer è un mocassino con cucitura esterna, nel cui passante era in origine inserito un penny.

Persiano

Con il termine persiano ci si riferisce alla pelliccia di agnello karakul molto simile all’astrakan ma più folto e ricciuto.

Pinces

Le pinces sono piccole pieghe utilizzate per ridurre l'ampiezza di un capo, modellandolo alle curve del corpo.

Piquet

Il Piquet (o piqué) è un tessuto di cotone con piccoli motivi in rilievo, rombi, quadrati, puntolini.

Piumino

Il piumino è un capo d’abbigliamento sportivo, maschile e femminile, imbottito con diversi materiali, primo fra tutti la piuma d’oca.

Plastron

Planstron è un termine derivato dall’italiano piastrone.

Pochette

La pochette è un piccolo fazzoletto, solitamente in seta, piegato a triangolo e infilato nel taschino delle giacche maschili o di taglio maschile.

Polacchino

Detto anche polacchina o polacca. Stivaletto alla caviglia, in pelle, chiuso sul davanti con lacci o stringhe.

Polo

La polo è una maglietta in lana o in cotone con il collo a camicia, chiusa da tre bottoncini sul davanti, a maniche corte o lunghe.

Poncho

Il poncho è un grande rettangolo o quadrato in tessuto di lana con foro centrale, dove fare passare la testa, indossato per ripararsi dal freddo.

Pronto moda

Il pronto moda è l’abbigliamento femminile e maschile prodotto in serie venduto in boutique e in grandi magazzini di pregio.

Raglan

La manica a raglan è un tipo di manica lunga o corta, particolare nell’attaccatura.

Rasato

Rasato si dice di una pelliccia il cui il pelo viene pareggiato e reso quindi meno lungo. Il rasato è anche un punto a maglia.

Resinato

Resinato si dice di un tessuto reso impermeabile da uno speciale trattamento che utilizza la resina.

Retro'

Con l’espressione retrò si indica un capo o uno stile d’abbigliamento ispirato a epoche passate.

Revers

La parola rever deriva dalla dell’inglese “reverse” ed indica la parte interna del collo della giacca.

Ricamo

Il ricamo è una decorazione realizzata con ago e filo, a macchina o a mano, creando disegni più diversi.

Risvolto

Il risvolto descrive l’orlo dei pantaloni quando la stoffa viene ripiegata su se stessa verso l’esterno e quindi fermata ai lati con un punto nascosto.

Rivetto

Il rivetto è un accessorio in metallo, composto da due parti pressate assieme, usato come rinforzo nei bluejeans, applicato soprattutto ai lati della tasche.

Sacca

La sacca è una borsa morbida, floscia e capiente portata a tracolla.

Safari

Lo stile safari è uno stile d’abbigliamento sportivo, in cotone color kaki.

Sahariana

La sahariana è una gfiacca sportiva in color kaki, lunga, con spalline e tasche a soffietto applicate, cintura in vita.

Salopette

La salopette è un capo di abbigliamento composto da comodi pantaloni con pettorina sostenuta da due bretelle, che s’incrociano sulla schiena per agganciarsi sul dietro dei calzoni.

Salpa

La salpa è l’etichetta cucita sulla cintura posteriore di un jeans o di un pantalone casual. Generalmente realizzata in cuoio inciso o stampato a laser, funge anche da passante per la cintura.

Sartoria su misura

Con il termine sartoria si misura s’intende l’esclusivo servizio di creazioni di capi moda realizzato dal sarto in base alle specifiche misure e richieste del cliente.

Sbuffo

Lo sbuffo è la parte rigonfia di un capo d’abbigliamento.

Scalfo

Scalfo è sinonimo di incavo della manica e indica un taglio dell’attaccatura della manica, che dà molta vestibilità.

Scarpa abbottonata

La scarpa abbottonata è una calzatura chiusa da bottoni.

Scarponcino

Lo scarponcino è una scarpa robusta e sportiva, piuttosto alta.

Sciallato

Il termine sciallato indica il collo, tipico della vestaglia, dello smoking o delle giacche eleganti, che disegna una linea curva su tutta la sua lunghezza.

Sciancrato

Sciancrato è sinonimo di sfiancato.

Sciarpa

La sciarpa è una lunga striscia di stoffa o di maglia che viene indossata attorno al collo.

Scivolato

Il termine scivolato si riferisce particolarmente a un abito femminile per descriverne la linea morbida, che accarezza appena il corpo.

Seersucker

Il Seersucker è un tessuto di cotone ultra fine indicato per capi estivi.

Semi foderato

Un capo semi foderato è solo parzialmente rivestito.

Serafino

La maglia serafino è una maglietta unisex in cotone o in lana.

Sfoderato

Un capo di abbigliamento sfoderato è un qualsiasi capo d’abbigliamento senza fodera.

Slacks

Gli slacks sono pantaloni maschili dalla gamba molto larga e dritta, lunghi, di moda fra gli anni ‘20 e ’30.

Smanicato

Un capo di abbigliamento smanicato è un qualsiasi capo d’abbigliamento privo di maniche.

Smoking

Sinonimo di tuxedo e dinner racket, lo smoking è un abito da sera maschile.

Smoking Jacket

La smoking jacket in italiano è la giacca “da smoking” ma non corrisponde alla smoking jacket degli inglesi.

Sneaker

Le sneaker sono le scarpe in tela e gomma, ma anche in pelle, destinate all’uso sportivo.

Soffietto

In un capo di abbigliamento il soffietto è la piega chiusa alle estremità per dare ampiezza solo nella parte centrale.

Soprabito

Il soprabito è un cappottino maschile e femminile confezionato con tessuto leggero, adatto alla mezza stagione.

Sparato

Lo sparato è la parte anteriore della camicia maschile da sera, resa rigida dall’appretto o lavorata a piccole pieghe.

Spencer

Lo spencer è un giacchino con revers, corto, che sfiora appena il punto vita.

Spezzato

Lo spezzato è un vestito maschile con giacca di colore diverso dai pantaloni.

Spolverino

Lo spolverino è un soprabito o anche over o overcoat.

Sportswear

Lo sportswear è l’abbigliamento sportivo in genere.

Stecche sottocollo

Piccoli listelli generalmente realizzati in materiale plastico o in avorio inserite in piccole tasche sotto le punte delle “vele” del colletto.

Stile

Lo stile è un modo di vestire caratterizzato da elementi specifici che lo rendono facilmente identificabile.

Stile Grunge

Lo stile grunge è uno stile di abbigliamento giovanile americano, ma diventato internazionale.

Stile Hip Hop

Lo stile hip hop è uno stile di abbigliamento nato sulla scia del successo del genere musicale hip hop americano agli inizi degli anni ‘80.

Stile Militare

Lo stile militare è uno stile di abbigliamento che si ispira alle divise militari nei colori e nelle forme.

Stivaletto

Lo stivaletto è una calzatura in cuoio o in gomma che arriva poco sopra alla caviglia.

Svasato

Un capo di abbigliamento svasato è un qualsiasi capo d’abbigliamento o parte di esso che si allarga verso l’orlo.

Swarovski

Marchio e nome dell’azienda specializzata nella produzione di manufatti ed applicazioni in cristallo.

Tartan

Il tartan è un particolare disegno a quadri dei tessuti in lana delle Highland scozzesi.

Taschino ticket pocket

 Il ticket pocket che è quel taschino della giacca posizionato sopra le normali tasche sul bacino.

Tessuto “millerighe”

Tessuto su armatura tela o botavia, con fili alternati in colori diversi nell'ordito o nella trama.

Tessuto gessato

Il tessuto gessato è una stoffa generalmente di colore scuro disegnata con righe verticali sottili e di colore chiaro. Il tessuto gessato è molto indicato nella confezione di giacche ed abiti classici.

Tight

Dall’inglese “tight”, attillato. Viene definito in italiano "tight " un completo da uomo per cerimonie e occasioni speciali, indossato solo di giorno, che gli inglesi chiamano morning dress.

Trench

Dall’inglese “trench”, trincea. Il trench è un impermeabile maschile, ma amato anche delle donne, stretto in vita da una cintura.

Trequarti

Il trequarti è un capospalla che arriva a metà coscia o sopra al ginocchio.

Trilby

Il trilby è un cappello maschile, in feltro, sfoderato, con ala piccola non bordata.

Tronchetto

Il tronchetto è uno stivale che arriva sotto al polpaccio, dalla linea a tubo, maschile e femminile.

Ulster

L’Ulster è un cappotto di origine irlandese. Il cappotto Ulster è soprattutto maschile, ma anche femminile.

Understatement

Lo stile under statement si riferisce ad un modo di vestire sottotono, che tende a far apparire più modesto lo status sociale di una persona.

Upper casual

Possono essere definiti “upper casual” quei capi di concezione casual ma eleganti e sofisticati.

Vestibilità comoda

Per modelli a vestibilità comoda si intendono capi dai volumi più ampi e generosi..

Vestibilità regolare

Per modelli a vestibilità regolare si intendono capi dai volumi proporzionati in modo equilibrato che vestono in modo lineare senza essere ne troppo aderenti al corpo ne troppo ampi.

Vestibilità slim

Per modelli a vestibilità slim si intendono capi dai volumi ridotti.

Waikiki

Waikiki è sinonimo di Aloha shirt o camicia hawaiana.

Walkjanker

Walkjanker è sinonimo di giacca tirolese.

Wet look

Wet look significa effetto bagnato.

White tie

White tie è sinonimo di frac, in quanto s’indossa con cravattino bianco (white tie).

Yuppies

L’espressione yuppies deriva dalla sigla Young, Urban, Professional e descrive l’abbigliamento e lo stile di vita di una giovane tribù internazionale degli anni ‘80.

Zazous

Lo Zazous è una corrente di pensiero attiva nel Nord della Francia agli inizi degli anni ‘40, durante l’occupazione tedesca e il nome di uno stile di abbigliamento.

Zig zag

La cucitura a zig zag è un tipo di cucitura a punti diagonali, utilizzata per gli orli o come motivo ornamentale.

Sigla.com - Internet Partner